Aiuto rapido

La Knowledgebase (KB) è una raccolta strutturata di informazioni (articoli) e di risposte alle domande più frequenti (FAQ). Consente la consultazione di una serie di informazioni relative a una categoria o a una sotto-categoria di proprio interesse.



 Come bisogna comportarsi nel caso delle Unioni di Comuni (oppure quando ci sono risorse ICT condivise)

Come ribadito anche nella FAQ "Censimento ICT: chi è tenuto a partecipare e come si partecipa" il Censimento è rivolto a tutte le Pubbliche Amministrazioni. Si veda a tal proposito l'Art. 1 della Circolare AgID n. 5/2017.

In generale vale il principio della proprietà delle infrastrutture e/o delle dotazioni ICT e/o del Data Center. Questo principio assume particolare rilevanza in tutti i casi in cui esistono elementi infrastrutturali e applicativi rispetto ai quali l'Ente non ha la gestione o proprietà diretta.

In particolare, in tutti i casi in cui la proprietà e la responsabilità delle risorse da censire risulta distribuita tra più enti (Unioni di Comuni, Centri Servizi Territoriali, Consorzi di Comuni, ecc.) ciascun Ente è tenuto alla compilazione del Censimento riportandovi i dati che riguardano le componenti infrastrutturali e applicative di cui detiene la proprietà diretta (indipendentemente da chi gestisce tali risorse); le eventuali componenti possedute da Amministrazioni terze devono essere mappate e censite ad opera di queste ultime, secondo il richiamato principio di carattere generale per cui ogni Amministrazione compila il Censimento autonomamente e relativamente agli elementi infrastrutturali e applicativi di cui è proprietario.

Pertanto, nel caso della Unione di Comuni sia l'Unione di Comuni (in quanto soggetto giuridico autonomo iscritto ad IPA - Indice delle Pubbliche Amministrazioni) sia i singoli Comuni che ne fanno parte sono tenuti alla compilazione del Censimento, ciascuno per le parti di competenza.

Si ribadisce ulteriormente che non è ammessa la compilazione di un unico questionario da parte di più Enti. Ciascun Ente è tenuto alla compilazione del proprio questionario di rilevazione.

Per l'imputazione dei dati relativi al Data Center, il proprietario del Data Center lo indica come Data Center di proprietà (domanda 50), l'Ente che usufruisce esclusivamente dei servizi erogati dal Data Center non deve indicare le informazioni relative al Data Center (potrà indicare di utilizzare servizi di hosting/ASP oppure servizi Cloud nelle sezioni del Censimento che richiedono questi dettagli). Nel caso di Ente che mantiene (anche parzialmente) la proprietà del Data Center (ossia delle risorse ICT di tipo infrastrutturali che lo compongono) ma la cui localizzazione fisica ed eventualmente la gestione avviene a cura di terzi sarà possibile conteggiarlo come "Data Center presso terzi" (domanda 50).

 

 
È stato d'aiuto questo articolo? / no

Dettagli articolo

Codice articolo: 3

Categoria: Chiarimenti generici

Visualizzazioni : 112

Valutazione (Voti): Articolo valutato 5.0/5.0 (1)

 
Powered by Help Desk Software HESK, brought to you by SysAid

Privacy Policy